Mi interessano
?
Ti invitiamo a verificare la connessione Internet
Viaggi

Sciare in Bulgaria: la tua settimana bianca low cost in Europa

Le montagne della Bulgaria coronano con le loro cime il cuore della Penisola Balcanica. Circa un terzo del territorio è montuoso, un alternarsi di dolci valli e aguzzi pinnacoli che orientano gli appassionati della natura e gli sportivi di tutta Europa che scelgono il relax del trekking in estate e l’adrenalina dello sci in inverno. Si sale in alta quota a ribasso nel prezzo: questo inverno la Bulgaria vi aspetta per una vacanza indimenticabile sulla neve.

17/02/2020

Una nazione identitaria con una natura variegata, la Bulgaria non offre semplici mete turistiche ma esperienze da vivere tutto l’anno. Si passeggia lungo le dolci valli che profumano di rose in tarda primavera, sulle spiagge dorate che affacciano sulle placide acque del mar Nero in estate, si visitano gli atolli di pace dei suoi monasteri immersi nei boschi variopinti in autunno, e si scende a tutta velocità sugli sci in una delle meravigliose località montane a poca distanza da Sofia, la capitale. Per una vacanza last minute nel cuore dell’inverno decolliamo verso est per sciare in Bulgaria.


Il Parco Nazionale di Rila

Vallate di boschi intrisi del profumo di resina, foreste intonse che svelano laghi glaciali e una coltre di neve abbondante che ammanta il paesaggio durante la stagione fredda. L’inverno in Bulgaria è bianco, come i suoi chilometri di piste da sci per tutte le attività, dallo sci da fondo alle discese mozzafiato dello sci alpino o sullo snowboard.

Le località montane più rinomate della Bulgaria sono facilmente raggiungibili da Sofia, centro nevralgico ben collegato alle città di tutta Europa. La capitale bulgara è situata nella parte sud ovest del paese a poca distanza dal Parco Nazionale del Rila che comprende la maestosa catena montuosa con la cima più alta dell’intero paese, il massiccio del Musala (2925 metri).

Quest’area è conosciuta sin dall’antichità come “le montagne d’acqua” per i suoi 180 laghi, torrenti e sorgenti dai quali sgorga un fluire cristallino dalla notte dei tempi. Qui troviamo alcune delle mete più famose per sciare in Bulgaria e non solo: i Sette Laghi e il sentiero che li collega al Monastero di Rila, un percorso unico per gli escursionisti in perfetta comunione con la natura. La dimensione mistica del monastero patrimonio Unesco, non esclude la gioia del divertimento delle piste da sci a poca distanza. E’ proprio in questo comprensorio che si trovano gli impianti più famosi, conosciuti in tutta Europa per la bellezza dei loro paesaggi e l’ottima offerta ricettiva di qualità prezzo.


Gli impianti sciistici del Massiccio del Rila, ad un passo dalla capitale

Tra gli abeti, i faggi e le altre conifere del parco si trovano le località più note per sciare in Bulgaria, con gli impianti più moderni e la stagione sciistica più lunga del paese. Tutte le località sono facilmente raggiungibili da Sofia grazie ad una recente rete stradale.

Bansko, a 155 km da Sofia, è la località principale per gli appassionati di sci e snowboard ed è stata la prima stazione sciistica e la più grande della Bulgaria. Presenta una varietà di piste che salgono da 900 a 2560 metri di quota ed impianti all’avanguardia. 15 piste per un totale di 67 km di percorsi, di cui 8 km per lo sci da fondo. Si trova anche una pista half-pipe per gli appassionati di snowboard.

Non solo sport, visitando il suo centro urbano si rivela una vera e propria cittadina ricca di tradizioni. La sua fondazione risale al X secolo e i suoi vicoletti acciottolati e le case in pietra dalle possenti mura testimoniano un importante passato. Bansko fu crocevia sulla rotta commerciale che collegava la costa dell’Egeo all’Europa danubiana e oggi aleggia l’orgoglio identitario nella sua storia che si racconta nelle tradizioni e nei suoi musei, un diversivo perfetto per un giorno di relax distanti dalle piste.

Borovets, a 70 km da Sofia, è una meta di sola villeggiatura invernale ma che attira turisti da tutta Europa grazie ai suoi 45 km di piste da discesa, da snowboard e da fondo. Come Bansko è una delle località sciistiche più vecchie del paese e detiene il secondo posto per la lunghezza delle sue piste.

Il monte Vitosha è la località sciistica più vicina a Sofia e molti turisti stranieri la scelgono per associare un tour nella capitale e sciare in Bulgaria. Situato ad appena 22 km dal centro della capitale è una meta molto amata dai suoi cittadini che affollano le sue piste tutti i weekend. Vitosha è l’impianto più in quota della Bulgaria e raggiunge i 1.800 metri di altezza. I suoi 29 km di piste per lo sci alpino e 15 km per la specialità del fondo, sono sempre affollate da sportivi di tutti livelli. In alternativa, per chi è alla ricerca di una dimensione tranquilla, Govedartsi e Mliovitsa sono due località poco distanti che offrono sistemazioni meno affollate, più piccole ed economiche.


Sofia, la capitale ad un passo dalla neve

La città di Sofia è una meta per viaggiatori curiosi. Racchiude le identità di un passato millenario, un viaggio nei secoli che rivela un incontro di culture. Un crocevia tra Oriente e Occidente, nel suo centro spuntano a poca distanza chiese ortodosse con le cupole a cipolla, moschee ottomane e una sinagoga, tra anacronistici monumenti all’Armata Rossa. Imperdibile la chiesa monumentale di Aleksander Nevski, simbolo della città, edificata in memoria di 200.000 soldati russi che persero la vita per l’indipendenza della Bulgaria durante la guerra russo-turca del 1877 1878.

Oggi Sofia è una capitale a misura d’uomo che si sta allineando per essere al passo con i tempi. Conta numerosi centri commerciali, musei e gallerie d’arte nonostante i segni di un recente passato siano ancora evidenti. In alcune aree della città l’edilizia post-sovietica non nasconde le sue tracce e i graffi inferti alla sua identità ma la città riscopre ogni giorno la sua vocazione cosmopolita, quella di una città aperta all’incontro, una propensione innata da millenni. Una meta da scoprire a poca distanza dalle montagne che la circondano, perfetta per chi desidera partire per sciare in Bulgaria ma allo stesso tempo conoscere una realtà sempre più affacciata al futuro.

Scopri quanto costa l’assicurazione viaggio su misura per te.

Quando parti? In quanti siete? Quanto dura il viaggio?

Viaggia sicuro con la polizza Helvetia


Gli sport invernali sono puro divertimento e adrenalina ma possono rivelarsi molto rischiosi, anche piccole cadute hanno bisogno di cure immediate e sicure.

I cittadini dell’Unione Europea hanno diritto all’assistenza sanitaria gratuita nelle strutture pubbliche della Bulgaria per la maggior parte delle prestazioni presentando la Tessera Europea Di Assicurazione Malattia (team) la quale non copre il rimpatrio in caso di emergenza e le cure private.

La sanità pubblica dell’Est Europa è migliorata molto negli ultimi anni e continua a fare passi in avanti ma per trascorrere una settimana bianca in totale relax e senza pensieri tra le montagne della Bulgaria, consigliamo di scegliere la polizza Helvetia che tutela i viaggiatori da possibili rischi per la salute e che permette di accedere alle cure sanitarie private ed essere coperti in caso di infortunio, anche nel peggiore caso di rimpatrio in aereo.


Per saperne di più...
Condividi questa pagina