Mi interessano
?
La funzione «Cerca» non è al momento disponibile, la preghiamo di riprovare più tardi.
La invitiamo a contattarci. Al formulario di contatto

Seda Kilic, Seda Hair and Beauty

29.04.2020, foto: Helvetia
coiffeur-s-kilic

In che modo la crisi causata dal coronavirus ha colpito la vostra impresa?

In qualità di start-up, la crisi legata al coronavirus mi ha colpito duramente. Ho aperto il salone soltanto un mese e mezzo fa. In realtà avevo anche assunto una persona per l’inizio di aprile, ma purtroppo ho dovuto licenziarla. È stato un periodo imprevedibile. Non sapevo quando avrei potuto riaprire il salone.

Cosa fa per se stessa nella situazione attuale?

Cerco sempre di restare positiva. Si tratta di un atteggiamento molto importante in questo momento. Bisogna avere fiducia che le cose andranno di nuovo meglio. Inoltre, nel limite del possibile, sono disponibile se qualcuno dovesse necessitare del mio aiuto.

A cosa si dedicherà con piacere una volta che la situazione si sarà risolta?

Innanzi tutto, sono contenta di poter riprendere la mia attività e di lavorare di nuovo. Una volta ripristinata la normalità, sarò molto felice di rivedere i miei amici e di poter uscire a mangiare e bere qualcosa assieme a loro.