Cookie Privacy Policy

Questo sito non utilizza cookie di profilazione propri, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze, ma consente l'invio di cookie "terze parti". Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’uso dei cookie.

  • Mi interessano
    Si prega di verificare la connessione Internet
    Purtroppo non abbiamo trovato dati corrispondenti.
Link1
xxxx







Auto e moto d'epoca

Auto d’epoca: una passione senza tempo

Le auto d’epoca e di interesse storico sono un fenomeno che conta numerosi appassionati a livello nazionale e internazionale, rappresentando però anche un ottimo investimento economico. Il settore è regolato tra l’altro da una normativa particolare, che prevede anche agevolazioni assicurative per i proprietari.

29 marzo 2018, Autore: Giulia Benvenuto  

Difficile resistere al fascino delle linee sinuose e delle cromature sfavillanti tipiche delle vecchie ed eleganti signore a quattro ruote. Quando vediamo passare un’auto d’epoca viene spontaneo immaginarsi accomodati sui suoi sedili di pelle, viaggiando a ritroso fino a un mondo d’altri tempi in cui l’automobile stessa era sinonimo di libertà, di progresso e di vita agiata.

Immaginazione e fantasia a parte, il fenomeno delle auto d'epoca e di interesse storico coinvolge oggi numerosi appassionati in tutta Italia: si parla di ben 200.000 tra veri collezionisti e semplici amatori, ai quali sono dedicati un’infinità di raduni ed eventi su tutto il territorio nazionale.

Passione o business?

Anche se il vero “motore” di tutto il movimento è senza dubbio la passione, le auto d’epoca rappresentano anche un ottimo investimento, avendo registrato una crescita di mercato di quasi il 200% negli ultimi 10 anni, con un giro d’affari globale di 890 milioni di euro.

Anche per questo, gli eventi e le esposizioni dedicate riscuotono un crescente successo, come testimoniano i 65.000 visitatori dell’edizione 2017 di Autoclassica, fiera delle auto storiche che si svolge a Milano ogni novembre, e gli oltre 115.000 di un altro evento analogo, quale Auto e Moto d’Epoca a Padova.

Persino la TV commerciale si è interessata a questo fenomeno, con il popolare e seguitissimo format “Affari a quattro ruote”, in cui i due protagonisti vanno a caccia di vecchie vetture da restaurare.

Vecchia o d’epoca?

Naturalmente non basta che un’automobile sia vecchia per essere definita d’epoca o storica. La normativa italiana distingue le auto di interesse storico da quelle più strettamente d’epoca. Entrambe devono avere un’età
superiore ai 20 anni
, ma mentre le prime sono ancora iscritte al Pubblico Registro e possono circolare liberamente, le seconde sono state cancellate dal PRA, e si “avventurano” in strada su autorizzazione specifica soltanto in occasione di raduni o eventi particolari. Per quanto riguarda l’aspetto assicurativo, sono previste diverse agevolazioni: prima di tutto il premio da corrispondere è sensibilmente più basso rispetto a quello di un’auto
normale; inoltre è di solito prevista una classe di merito fissa, senza il meccanismo del bonus-malus.

Helvetia propone a riguardo InMovimento Veicoli d’Epoca, un’assicurazione auto d’epoca, di interesse storico o collezionistico completa e affidabile, per viaggiare sicuri con il proprio “gioiello” in ogni situazione.

Calendario eventi e raduni

Vicenza 22 aprile 2018 - Le Strade Dei quattro Anelli
Evento turistico-automobilistico non competitivo organizzato da Audi Sport Club, che prevede un percorso di circa 300 km attraverso le province di Vicenza e Verona.

Chiari (BS) 5 aprile 2018 – Auto d’Epoca Franciacorta
14 a edizione, di un grande raduno organizzato da Radio Montorfano, con un parterre di auto selezionate a livello mondiale.

Perugia 4-6 maggio 2018 – Coppa della Perugina
36a rievocazione storica della “Coppa della Perugina”, che negli anni venti è stata una corsa automobilistica internazionale, organizzata dalla nota azienda dolciaria.

Brescia 6-19 maggio 2018 –1.000 Miglia
36a edizione della rievocazione della Mille Miglia, con il classico percorso in 3 giorni da Brescia a Roma e ritorno.

Monza 5-10 giugno 2018 - Modena Cento Ore
Partenza da Monza per un itinerario fino a Modena, passando da Forte dei Marmi e Firenze, da percorrere a scelta dei driver in versione “velocità” o “regolarità”.

Moena (TN) 6-8 luglio 2018 - Stella Alpina Storica
“Rally” di regolarità in 3 giorni, promosso da ACI Sport, che si svolge su un percorso di 500 km nel cuore delle Dolomiti.

Condividi questa pagina