Mi interessano
?
Ti invitiamo a verificare la connessione Internet
Viaggi
  • Primavera in Giappone, alla scoperta della fioritura dei ciliegi

    27.04.2022 | Redazione interna | Photo by tawatchai1990 on Adobe Stock
    Hai mai pensato al Giappone come destinazione primaverile? Sai quanto è bella questa terra durante la fioritura dei ciliegi? E sai, soprattutto, quante sono le opportunità di vacanza che offre?
viaggio giappone fioritura ciliegi

Primavera in Giappone, alla scoperta della fioritura dei ciliegi

27.04.2022 | Redazione interna | Photo by tawatchai1990 on Adobe Stock
viaggio giappone fioritura ciliegi
Hai mai pensato al Giappone come destinazione primaverile? Sai quanto è bella questa terra durante la fioritura dei ciliegi? E sai, soprattutto, quante sono le opportunità di vacanza che offre?
Scopri di più sulla polizza viaggio

Un Paese tanto intrigante quanto vario, accogliente e, soprattutto, profondo.
Profondo dal punto di vista della storia, della natura e anche della cultura. Una spiritualità intrinseca che si riflette in bellezze di viaggio che ammaliano e invitano continuamente alla scoperta. Come quella del ciclo floreale dei ciliegi, per l’appunto.

Hanami” significa ammirare i fiori di ciliegio, una singola parola che racchiude un significato intimo.
La fioritura degli alberi di “sakura” è un momento dell’anno molto atteso nella Terra del Sol Levante: scopriamo quindi quali sono i luoghi più amati per questo straordinario spettacolo naturale.

Perché visitare il Giappone durante la fioritura

Avvalorare la vita con semplici azioni fa parte della cultura giapponese, che accoglie con meraviglia anche il cambio delle stagioni: basti pensare all’hanami, una tradizione dalla storia millenaria.
Si narra che ebbe inizio nell’epoca Heian (intorno all’anno 1000 d.C.) e tutt’oggi è un’usanza molto sentita dai giapponesi, un popolo particolarmente legato alla natura che interpreta i suoi cicli come un’opportunità per il cambiamento.
La primavera è infatti una nuova occasione per progettare ma soprattutto vivere attimi di condivisione: in tutto il Paese è consuetudine fare picnic all'ombra dei ciliegi in fiore, ammirandone la bellezza. Un rituale da trascorrere in compagnia dei familiari, degli amici o dei colleghi di lavoro.

La bellezza della fioritura dei ciliegi incanta durante il giorno ma anche durante la notte, quando prende il nome di Yozakura, una vera e propria magia illuminata dalle lanterne di carta che vengono appese ai rami. Uno spettacolo suggestivo davvero indimenticabile.

Visitare il Giappone in primavera diventa un’esperienza emozionale: ma dove è possibile vedere le fioriture più belle?
Il Paese del Sol Levante è lungo e stretto. Per questa ragione è impossibile definire un unico periodo di hanami a tutte le latitudini: nella meridionale isola di Okinawa, dal clima quasi tropicale, la primavera esplode già ad inizio febbraio; mentre ad Hokkaido, la parte più a nord, bisogna attendere fine maggio; le famose fioriture di Tokyo e Kyoto, le due città principali del Giappone, incantano da fine marzo sino a tutto aprile e oltre.
Da nord a sud, l’hanami è uno spettacolo e un buon proposito per scacciare il ricordo dell’inverno.

Assicurazione viaggio
Scopri l'assicurazione modulabile per viaggiare senza pensieri in giro per il mondo.

Dove ammirare i sakura in fiore

I ciliegi della capitale

Tokyo, la capitale del Giappone, è una città cosmopolita e moderna, ma non priva di tradizioni. Visitarla durante il periodo dell’hanami è un’esperienza ancora più suggestiva: non solo perché la metropoli è incorniciata dai fiori di ciliegio, ma perché tutto assume un’atmosfera gioiosa.

In città non mancano i festival e gli eventi, come la bellissima installazione artistica Nihonbashi Art Street a Coredo Muromachi, e tutto si “tinge” di rosa come i sakura, dal cibo all’oggettistica… persino gli edifici.
Le centralissime vie Edo Sakura-dori e Chuo-dori vengono illuminate di questo colore e nei loro locali viene proposto un menù speciale con proposte dedicate alla festa e serate a tema.
Ma per ammirare gli alberi in fiore, come vuole la tradizione, imperdibile è il Sakura Matsuri nella zona di Nakameguro: un quartiere elegante attraversato da un canale costeggiato da più di 800 ciliegi che si specchiano sulle acque, una magnifica passeggiata di 3,8 chilometri tra la meraviglia floreale e tante bancarelle dove fare acquisti e stuzzicare qualcosa.

Un’altra bellissima zona è lungo il fiume Sumida, nella zona est di Tokyo. Qui si trovano i ciliegi più vecchi della città che risalgono al periodo Edo, particolarmente maestosi tra i ponti Azumabashi e Sakura Bashi.
Un’altra meta imperdibile sono i Giardini Rikugien, un’oasi urbana realizzata nel 1702 per volere di Yanagisawa Yoshiyasu, signore feudale e vassallo dello shogun. Questo parco cittadino è uno spettacolo di giorno e di notte quando i ciliegi vengono illuminati ad arte creando un’atmosfera eterea e affascinante.
A Tokyo si può godere dello spettacolo dell’hanami anche in altre famose aree verdi: come il grande parco di Ueno, il polmone verde della capitale nipponica, così come in quelli di Yanaka e Yoyogi.

Kyoto, tra alberi in fiore e templi

Anche la bella Kyoto, l’antica capitale del Giappone, è una meta imperdibile durante la primavera, quando le fioriture incorniciano templi, santuari, giardini, parchi e dimore storiche, numerosissime in città. Da non perdere i Giardini Botanici di Kyoto e il vicino lungofiume, anche se la passeggiata più bella è il Sentiero del Filosofo, il cui nome deriva dal saggio Nishida Kitaro, il fondatore della scuola di Kyoto. La camminata parte dall'estremità meridionale, vicino al tempio Eikan-Do, ed è consigliabile percorrere tutto l’itinerario senza perdere neanche uno scorcio.

Tappa imperdibile a Kyoto è anche il Parco di Maruyama, amatissimo dai locali e sempre molto affollato durante la fioritura dei sakura. Proprio qui si trova anche il maestoso Gion Shidarezakura, il grande e antico “ciliegio piangente”, icona della città.

Da Nara a Takayama, anche il resto del Giappone si tinge di rosa

Un’altra bellissima città per ammirare l’hanami è Nara, conosciuta anche con l’appellativo di “patria dei ciliegi”. Questo centro, non distante da Kyoto, sorge a ridosso del Monte Yoshino, un patrimonio Unesco considerato sacro dagli abitanti. Qui le fioriture sono davvero straordinarie: più di 30 mila alberi creano un paesaggio suggestivo, dove la natura si fa arte.

Un altro luogo che incanta e affascina i visitatori è la piccola isola di Miyajima, a poca distanza da Hiroshima. Una terra emersa considerata sacra, dove la vegetazione incontaminata si trasforma, in primavera, in un vero incanto che lascia tutti a bocca aperta.

Tokyo, Kyoto e le città più famose del Giappone si vestono di fiori durante la bella stagione, così tantissime altre località del paese. Anche nei più piccoli paesini è possibile vivere l’esperienza dell’hanami; non solo godendo dello spettacolo naturale, ma anche di quello culturale, scoprendo gli eventi e manifestazioni che trasformano la quotidianità in una grande festa, con garbo e moderazione, tipici del Paese del Sol Levante.

Uno degli eventi più importanti legato alla fioritura dei ciliegi è quello della città di Takayama, situata nella prefettura di Gifu, nella parte centrale dell'isola di Honshu, la principale isola dell'arcipelago giapponese - dove si trova anche la capitale.
Nel mese di aprile qui si svolge il festival chiamato Takayama Matsuri, una grande e colorata parata di carri allegorici, balli e danze che si svolgono tra i sakura in fiore e migliaia di lanterne quando cala la sera, una grande festa condivisa nella magia della primavera. Il luogo perfetto per scoprire la realtà autentica - e ancora mediamente turistica - non solo dei ciliegi ma della tradizione culturale nipponica.

Verso il Sol Levante... in sicurezza

Con la pandemia in ritirata e la bella stagione alle porte – anzi, in pieno rifiorire – si ha voglia solo di tornare alla normalità. Normalità che, in molti casi, fa rima con viaggiare. Ebbene sì: un bel volo intercontinentale, culture diverse, paesaggi mozzafiato distanti ma desiderati... come il Giappone, appunto.
E per la tua vacanza smart non può mancare, però, un’assicurazione smart. Per una partenza a “zero pensieri” in assoluto, scopri Helvetia OK Travel, la polizza viaggio che si adatta alle tue esigenze.

La soluzione ideale per scoprire i sakura con il massimo della tranquillità e in totale sicurezza. Intelligente e versatile, si acquista con pochi click ed è studiata anche per le famiglie e le comitive di amici. Grazie all’assistenza 24 ore su 24, non avrai mai problemi in qualunque situazione (e in qualunque Paese). E poi è modulabile in base alle tue esigenze e con la formula Premium hai anche la protezione contro l’annullamento del viaggio. Cosa volere di più?

Fai ora il tuo preventivo assicurazione viaggio

Calcola il premio in base alle tue esigenze che sono uniche come le tue vacanze e acquista online la tua assicurazione in pochi click.


  • © 2022 Helvetia Compagnia Svizzera d'Assicurazioni SA - P.IVA 01462690155 - Iscr. Albo Gruppi Ass. n° ord. 031 - Helvetia Vita S.p.A. - P.IVA 03215010962 - Società soggetta alla Direzione ed al Coordinamento della Helvetia Compagnia Svizzera d'Assicurazioni SA Rappresentanza Generale e Direzione per l'Italia - Società con Socio Unico - Iscr. Albo Imprese Ass. n° 1.00142 - Iscr. Albo Gruppi Ass. n° ord. 031 - Helvetia Italia Assicurazioni - C.F.02446390581 - P.IVA 07530080154 - Società soggetta alla Direzione ed al Coordinamento della Helvetia Compagnia Svizzera d'Assicurazioni SA Rappresentanza Generale e Direzione per l'Italia - Società con Socio Unico - Iscr. Albo Imprese Ass. n° 1.00062 - Iscr. Albo Gruppi Ass. n° ord. 031 - Società soggette alla vigilanza dell'IVASS (www.ivass.it)
    · 
  • Via Cassinis, 21
    · 
  • 20139 Milano
    · 
  • 02 5351.1