Il vostro browser non è aggiornato

Si utilizza Microsoft Internet Explorer. Per utilizzare questo sito web senza problemi, si consiglia di installare un nuovo browser (ad esempio Google Chrome, Mozilla Firefox, Apple Safari o Microsoft Edge).

Mi interessano
?
La funzione «Cerca» non è al momento disponibile, la preghiamo di riprovare più tardi.
La invitiamo a contattarci. Al formulario di contatto
Abitazione
Stabili
Costruzioni

5 consigli per assicurare un’abitazione di proprietà

La propria abitazione è per molti uno dei maggiori investimenti della vita. Chi realizza questo sogno deve anche tutelarsi dai rischi finanziari che possono derivare da eventuali danni. L’Helvetia spiega quali aspetti bisogna prendere in considerazione.

5 ottobre 2021, testo: Simon Gantner, foto: Deposit

L'immagine mostra una donna in piedi tra scatole in movimento.
Con le giuste assicurazioni l’abitazione di proprietà è protetta anche in caso di imprevisti.

Con questi 5 consigli sull’assicurazione di un’abitazione di proprietà, sarete in grado di far fronte ai rischi più gravi.

1. Assicurazione costruzioni: assicurare i danni legati ai lavori di costruzione

L’assicurazione costruzioni copre i danni causati da un sinistro nel cantiere di un edificio non ancora ultimato. Quest’assicurazione può coprire anche il furto di materiale da costruzione. Di solito è stipulata insieme a un’assicurazione responsabilità civile del committente, in modo da poter disporre di una copertura anche qualora l’impalcatura cada improvvisamente sulla proprietà vicina e provochi danni materiali o lesioni corporali.

2. Assicurazione stabili: quando è obbligatoria e quali integrazioni sono necessarie?

Non appena la casa è finita, l’assicurazione stabili va a sostituire l’assicurazione costruzioni. I cantoni di Ginevra, Ticino, Appenzello Interno e Vallese sono gli unici quattro cantoni in cui l’assicurazione stabili non è obbligatoria. Nei cantoni di Uri, Svitto e Obvaldo, l’assicurazione stabili è obbligatoria, ma è stipulata presso assicurazioni private e non tramite l’assicurazione stabili cantonale.

Buono a sapersi: l’assicurazione stabili cantonale copre solo i danni provocati da incendio ed eventi naturali. Inoltre, non tutte le parti dell’edificio sono assicurate. L’Helvetia offre quindi l’assicurazione complementare «Parti di stabili che non sono coperte dall’assicurazione stabili cantonale» e altre assicurazioni complementari come «All risk», con cui è possibile integrare, l’assicurazione stabili cantonale in modo adeguato.

3. Assicurazione terremoti complementare: coprire l’abitazione di proprietà dal rischio dei terremoti

Non è molto noto ma, oltre a forti tempeste e temporali, in Svizzera si verificano spesso anche terremoti: in media sono 500-800 l’anno. Per fortuna in genere sono di lieve entità. Ciò che molti non sanno è che un terremoto non è considerato un rischio naturale in Svizzera, per cui i danni che ne derivano non sono coperti dall’assicurazione stabili. Tuttavia, con un’integrazione all’assicurazione stabili potete proteggervi da eventuali conseguenze.

4. Responsabilità civile stabili: coperti dalle richieste di risarcimento danni di terzi

L’assicurazione responsabilità civile per stabili copre i danni materiali e le lesioni corporali causati a terzi o alla loro proprietà. Se il postino scivola sul ghiaccio sulla vostra proprietà o il tubo dell’acqua rotto allaga non solo la vostra cantina, ma anche quella dei vicini, è l’assicurazione responsabilità civile per stabili che copre il risarcimento danni.

Buono a sapersi: chi abita in una casa unifamiliare di proprietà è già assicurato contro tali danni tramite l’assicurazione responsabilità civile privata.

5. Assicurazione per impianti fotovoltaici e sonde geotermiche: verificate la copertura

Molti proprietari oggi optano per la produzione ecologica di energia elettrica con un impianto fotovoltaico. Anche il riscaldamento con energia geotermica protegge l’ambiente e il vostro portafoglio. Con l’integrazione «Parti di stabili che non sono coperte dall’assicurazione stabili cantonale», l’impianto fotovoltaico e la sonda geotermica possono essere coperti dai rischi incendio, danni causati dall’acqua e da eventi naturali. Anche le integrazioni «All risk» e «Assicurazione terremoti» offrono una copertura più estesa. Se non volete includere l’impianto fotovoltaico o la sonda geotermica nell’assicurazione stabili potete affidarvi a un’assicurazione fotovoltaicisonde geotermiche individuale:a

Buono a sapersi: in parte, i rischi di incendio e rischi naturali dell’impianto fotovoltaico devono essere assicurati tramite l’assicurazione stabili cantonale. Occorre quindi chiarire in anticipo se la rispettiva assicurazione stabili cantonale offre tale copertura.

Helvetia Versicherungscheck
Sono assicurato in modo adeguato? Lo scopra ora.
La nostra vita è in continua evoluzione. Effettui subito il check e controlli se la sua assicurazione è tuttora in sintonia con il ritmo della sua vita.