Mi interessano
?
La funzione «Cerca» non è al momento disponibile, la preghiamo di riprovare più tardi.
La invitiamo a contattarci. Al formulario di contatto
  • Quale assicurazione copre i danni alla piscina?

    22.03.2022 | Nicole Erman
    Una piscina o una sauna sono acquisti importanti che devono essere assicurati correttamente, in quanto non tutti i danni sono coperti dalle assicurazioni stabili o mobilia domestica. A tale scopo, occorre un rispettivo complemento.
1201171410

Quale assicurazione copre i danni alla piscina?

22.03.2022 | Nicole Erman
1201171410
Una piscina o una sauna sono acquisti importanti che devono essere assicurati correttamente, in quanto non tutti i danni sono coperti dalle assicurazioni stabili o mobilia domestica. A tale scopo, occorre un rispettivo complemento.

Sauna e piscina come parte integrante della mobilia domestica

Avere una piscina nel proprio giardino per farsi una nuotata nei giorni più caldi o una vasca idromassaggio per rilassarsi: indipendentemente dall’acquisto che si decide di fare, è importante assicurarlo correttamente. Affinché la vostra piscina o vasca idromassaggio sia assicurata in caso di incendio e di eventi naturali come, ad esempio, un temporale o una grandinata, è necessario stipulare il complemento «Ambiente esterno dello stabile» per le vostre assicurazioni mobilia domestica e stabili. Lo stesso vale per le cabine della sauna in giardino. Se si costruisce una copertura in vetro sopra la piscina, è consigliabile stipulare anche il complemento «Rottura vetri».

Se invece la vostra piscina causa dei danni, ad esempio perdendo acqua, i relativi costi sono coperti dalle assicurazioni stabili e mobilia domestica.

L’assicurazione stabili copre le saune fisse

In termini di assicurazione, un locale sauna installato in modo permanente nella vostra casa rientra nella stessa categoria degli impianti di riscaldamento, degli impianti sanitari o di quelli elettrici. Ciò significa che la sauna viene considerata parte integrante dell’immobile ed è quindi coperta dall’assicurazione stabili.

Assicurazione responsabilità civile in caso di danni a terzi

Una volta costruita o installata, i proprietari sono responsabili della manutenzione di una piscina, e pertanto devono provvedere a un regolare filtraggio dell’acqua o alla rimozione di foglie e alghe. Se nonostante tutte le precauzioni del caso una terza persona dovesse ferirsi, la vostra assicurazione RC coprirà i costi. Tuttavia, se si dimostra che la persona ferita ha causato l’infortunio, si può essere esentati dalla propria responsabilità.

Attenzione però, se tali eventi coinvolgono dei bambini, l’esito in questi casi può essere di tutt’altro genere. Perché mai, vi chiederete. Perché se sono coinvolti dei bambini, non si può pretendere che questi agiscano con la dovuta cautela e diligenza. Di conseguenza, un cartello recante la scritta «Vietato fare il bagno!» non è sufficiente. Invece del cartello, sarebbe consigliabile recintare la piscina e chiudere il cancello, oppure coprirla quando ci si assenta. In questo modo non dovrebbero esserci problemi di alcun tipo.

Anche questo potrebbe interessarvi

Abbonatevi alla newsletter e vincete fantastici premi

Riceverete con regolarità le ultime «stories» direttamente nella vostra mailbox e, con un po’ di fortuna, potrete vincere un buono acquisto Digitec del valore di CHF 250.
Abbonatevi subito
Selezionare l'appellativo.
Specificare il nome.
Specificare il cognome.
Si prega di specificare l'indirizzo e-mail.
Si prega di compilare il campo.
Si prega di compilare il campo.
Si prega di accettare le informazioni sulla protezione dei dati.
Si prega di compilare il campo.
Protetto da Google reCAPTCHA Privacy - Termini