Mi interessano
?
La funzione «Cerca» non è al momento disponibile, la preghiamo di riprovare più tardi.
La invitiamo a contattarci. Al formulario di contatto
Jobs e carriera

Perché il team Asset Management sta crescendo?

Quest’anno il team Asset Management dell'Helvetia sarà potenziato in diversi settori specialistici. Durante l'intervista scopriremo perché il team di Dominik Gurtner, responsabile della piattaforma Investment Management, è in piena espansione.

30 marzo 2021, testo: Senada Kadic, foto: r.d. Dominik Gurtner

Mann vor unscharfer Stadt-Kulisse
Dominik Gurtner è alla ricerca di rinforzi per il suo team nel settore dell'Asset Management.

Caro Dominik, da dicembre 2020 sei responsabile della piattaforma Investment Management dell'Helvetia. Tuttavia, la tua carriera presso la nostra azienda è iniziata molto prima: hai cominciato come stagista. Cosa è successo da allora?

Esatto, ho iniziato a lavorare per l'Helvetia nel 2005 nell'ambito di uno stage. Poi, dopo aver conseguito il mio master, sono andato per quattro mesi in Australia. Mentre mi trovavo lì, il mio superiore di allora mi ha contattato offrendomi l'opportunità di avere un impiego fisso. Visto che si trattava di un lavoro interessante e che le condizioni erano ottime, non ci ho pensato due volte. Mi sono goduto il resto del mio soggiorno in Australia prima di entrare a far parte del team Portfolio Strategy and Risk Management. Negli anni successivi ho ricoperto diverse funzioni: negli ultimi quattro anni in qualità di responsabile del team che si occupa degli investimenti in capitale delle filiali europee.

Interessante! Il tuo know-how proviene dal settore finanziario, mentre ora sei responsabile della parte prevalentemente orientata all'IT dell'Asset Management. Come mai?

Pur non essendo un esperto in informatica, come del resto la maggior parte del mio team, nel corso degli anni ho acquisito direttamente sul campo una solida comprensione dei processi di investimento, delle esigenze aziendali e delle possibilità a livello tecnologico di un asset manager assicurativo.

Di cosa ti stai occupando attualmente insieme al tuo team?

Stiamo sviluppando una moderna piattaforma dedicata alla gestione degli investimenti, per permettere ai reparti specializzati, ad es. il Portfolio Management, di concentrarsi sulle loro competenze chiave. A tale scopo ripieghiamo su tecnologie all'avanguardia, come le soluzioni IT nel cloud. In futuro, la piattaforma non supporterà solo i processi per i nostri clienti interni, bensì verrà utilizzata anche per la gestione di servizi e prodotti di investimento destinati a terzi. In questo modo, tutte le clienti e tutti i clienti potranno beneficiare delle nostre competenze specialistiche e tecnologiche.

La pandemia ha rappresentato senza dubbio un periodo particolare per il vostro settore. Come affrontate le crisi e le perdite relative agli investimenti?

La formazione dei prezzi sui mercati finanziari riflette una moltitudine di aspetti e dipende, tra le altre cose, dal ciclo economico e dalla propensione al rischio degli investitori. Vi sono periodi in cui i corsi in borsa salgono e periodi in cui scendono. Di conseguenza, nel corso di un ciclo di mercato, consideriamo determinate perdite a livello di investimenti quale parte integrante delle nostre attività (di investimento). La valutazione dei rischi e delle crisi, come quelle dello scorso anno (a livello borsistico), sono quindi parte integrante del nostro lavoro. A tal fine, abbiamo sviluppato diversi processi a livello di rischi e gestione, in modo da avere la certezza di poter superare crisi di questo tipo. Dovremmo poi tenere in considerazione che ogni difficoltà offre anche l'opportunità di imparare qualcosa dalla situazione. Insieme ai settori specialistici, questo ci permette di migliorare continuamente la nostra piattaforma dedicata alla gestione degli investimenti.

Quali profili state cercando esattamente per affrontare le sfide sempre più frequenti che caratterizzano l'Asset Management?

Al momento, siamo principalmente alla ricerca di professioniste e professionisti esperti che ci supportino nell'imminente trasformazione, contribuendo così a costruire una moderna piattaforma tecnologica. Nella migliore delle ipotesi, le esperte e gli esperti in questione hanno acquisito una solida esperienza nell'ambito dell'Asset Management, ad es. hanno lavorato nel settore bancario, ma anche in quello assicurativo. Tuttavia, sono interessanti anche le collaboratrici e i collaboratori che provengono da altri settori tecnologici nonché chi svolge una professione in ambito IT.

Quali sono gli argomenti a favore di un passaggio all'Helvetia?

Attualmente il settore dell'Asset Management si trova in una fase di crescita e sviluppo, durante la quale molti processi e funzioni vengono ripensati radicalmente. Lo sviluppo dinamico del Gruppo Helvetia, la crescente attenzione anche verso la clientela esterna e la rapida evoluzione del settore di mercato richiedono un intenso sviluppo del settore. Piccoli team, gerarchie piatte e una cultura aziendale fortemente improntata alla gratitudine e all'apprezzamento offrono alle nostre collaboratrici e ai nostri collaboratori ampi margini di manovra. Hanno la possibilità di dare un contributo significativo all'ulteriore sviluppo di un'azienda internazionale. Da noi, ogni singola persona può fare la differenza.

Anche a te piacerebbe lavorare nell'Asset Management?